21.7.08

Basta guardare il cielo


Di tutti i festival del cinema, quello di Giffoni è il più necessario.
(François Truffaut, citato in Giffoni Film Festival, 1982)

Ha luogo in questi giorni, in quel di Giffoni Valle Piana (Salerno), un festival del cinema che gode di molte simpatie e che dà la possibilità ai ragazzi di avvicinarsi al mondo del cinema, creando curiosità e occasioni, ma anche a chi è più grande di guardare bei film. Quest’anno tra gli ospiti ci saranno Meg Ryan, Tim Roth e Toni Servillo. Ma per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale.

Ciò di cui voglio parlare è altro. Un film che hanno trasmesso ieri sera su Rete4 e che, a suo tempo, ha vinto il Grifone d’Oro al Giffoni Film Festival 1998 per la miglior regia.
Basta guardare il cielo (titolo originale: The Mighty)


Per quanto riguarda trama e analisi approfondite, vi rimando a questo sito, oppure ai tanti altri che parlano del film.
Io volevo solo dire quanto mi è piacuto. C'è davvero di tutto dentro: letteratura, immaginazione, amicizia, sofferenza. Spinto anche da motivi personali, ho passato metà del tempo a piangere... Davvero bello. Di questo tipo di film, l'unica cosa che non mi piace molto è che ci sono sempre ragazzini iperteppistelli che a 13 anni hanno già il coltello in mano, ma soprattutto (questa la cosa che mi dà più fastidio) sono pronti a usarlo per le più grandi stronzate (mi viene in mente Un sogno per domani) come infastidire un invalido.

Sono curioso di leggere il libro,Freak The Mighty che ha vinto nel 1993 il premio "Miglior libro per ragazzi" della American Library Association ed è diventato "lettura consigliata" nelle scuole medie del Paese. Seguito poi da Max The Mighty che spero non sia stato scritto solo per fare soldi.

Nel film (la cui sceneggiatura è scritta in collaborazione con l'autore del libro) sono presenti numerosi attori più, o meno, conosciuti. Sharon Stone, Elden Henson (se spremete le meningi riuscirete a ricordare il suo volto come famigliare), James Gandolfini (dopo I Soprano lo conoscono tutti), Gillian Anderson (Scully di X-Files) e Kieran Culkin il fratello minore del Macaulay Culkin di Mamma ho perso l'aereo.

Citazioni
Noi due conciati così sembriamo un unico storpio


Un cavaliere dimostra il suo coraggio con le sue gesta


I never had a brain until Freak came along and let me borrow his for a while


Qualche immagine






2 commenti:

Kiave ha detto...

concordo al 100%. Fil stupendo sotto tutti i punti di vista. Anch'io l'ho visto ieri sera e devo dire che è davvero commuovente. ottimo post!

tiamotiodio ha detto...

Grazie!

Lo so che non c'entra niente, ma che forza il Gaara piccolino dell'avatar! LOL